Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Calabria, truffa Prociv: revocati domiciliari per tre indagati

Si tratta di Giuseppe Speziali e imprenditori Giuseppe e Luigi Tornelli di Vicenza
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di N&C

Il tribunale della libertà ha revocato i domiciliari per tre degli indagati della vicenda “Elimediterranea spa”. Si tratta di Giuseppe Speziali – procuratore speciale della stessa società e parente dell’ex parlamentare di Forza Italia Vincenzo Speziali – e degli imprenditori Giuseppe e Luigi Tornello di Vicenza, titolari dell’azienda finita nell’inchiesta su una presunta truffa ai danni dello Stato. I giudici del Riesame hanno ridotto la misura per Speziali trasformando gli arresti domiciliari in obbligo di firma, mentre tornano completamente liberi i due imprenditori. Accolta così la richiesta avanzata dal legale dei tre indagati, Giancarlo Pittelli. L’operazione coordinata dal procuratore capo di Catanzaro Nicola Gratteri e dall’aggiunto Giovanni Bombardieri aveva portato anche al sequestro di beni per oltre 250mila euro. Al centro dell’inchiesta della Procura del capoluogo, la società vicentina “Elimediterranea Spa”, proprietaria degli elicotteri che per parecchi anni hanno operato in Calabria nel settore dell’incendio boschivo. Secondo l’accusa, gli indagati sarebbero riusciti a farsi liquidare due volte dalla Protezione civile fatture già pagate, per un totale appunto di 250mila euro.