Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica, Terzo settore

Terzo settore, Poletti: da Cdm ok a tre decreti attuativi

Completato il primo esame, ora passano in Parlamento
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Concetta Chiarella

“Il Consiglio dei ministri ha approvato i tre decreti che completano l’attuazione della delega sulla riforma del terzo settore”. Lo ha reso noto il ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, al termine della riunione del Cdm. “E’ stato il primo esame –  ha spiegato Poletti – ora i decreti andranno al vaglio del Parlamento per poi tornare in Consiglio per il via libera definitivo”. Il ministro ha ricordato che il terzo settore conta “300 mila associazioni no profit, un milione di lavoratori e circa 5 milioni di volontari”. I decreti riguardano il codice del Terzo settore, la revisione della disciplina sull’impresa sociale e l’istituto del cinque per mille. Per quanto riguarda il cinque per mille, Poletti ha chiarito che il decreto attuativo “accelera le procedure di riparto dei fondi, perchè con le norme in corso passa un lungo lasso di tempo dal momento in cui il cittadino decide fino a quando arrivano all’ente. Le risorse comunque non potranno essere usate dall’ente per la pubblicità”.