Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Reggio Calabria, Lombardo nuovo procuratore Dda

Nominato a unanimità, titolare di importanti indagini contro cosche reggine
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di N&C

Giuseppe Lombardo è il nuovo procuratore aggiunto della Dda di Reggio Calabria. Il magistrato è stato nominato questa mattina all’unanimità dalla Quinta sezione del Csm. Titolare di alcune delle più importanti inchieste della Dda reggina, attualmente rappresenta la pubblica accusa nel procedimento Gotha, che ha dato un nome e un volto ad alcuni dei componenti della direzione strategica della ‘ndrangheta. Alla sbarra, ci sono personaggi del calibro dei legali Paolo Romeo e Giorgio De Stefano, ma anche il senatore Antonio Caridi, l’ex canonico di Polsi, don Pino Strangio, l’ex magistrato Giuseppe Tuccio, funzionari e dirigenti del Comune di Reggio Calabria e della Regione. Il processo è scaturito dalla riunificazione delle inchieste Mammasantissima, Fata Morgana, Sistema Reggio, Reghion e Alchemia, coordinate anche dai pm Stefano Musolino, Roberto Di Palma, Walter Ignazzitto e Giulia Pantano. Alle indagini del pm Lombardo si deve anche lo scioglimento del “cerchio magico” di Umberto Bossi, un tempo plenipotenziario della Lega, “mandato in pensione” dall’indagine che ha svelato come i fondi neri del Carroccio siano transitati su canali finanziari occulti, grazie ad uomini vicini al clan de Stefano.