Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Salute, Bianconi (Ap-CpE): Mantenere alta attenzione su malaria, polemiche su vaccini siano da monito

Salute, Bianconi (Ap-CpE): Mantenere alta attenzione su malaria, polemiche su vaccini siano da monito
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di com/gat

“Parlare di malaria oggi non è scontato, invece rappresenta un modo attraverso cui mantenere alta l’attenzione su un tema che nel mondo continua ogni anno a colpire centinaia di migliaia di persone, di cui il 70 per cento è al di sotto dei 5 anni di età. E questa attenzione è ancora più necessaria in tempi in cui la circolazione di teorie sbagliate, quale quella sulle vaccinazioni, sta producendo una recrudescenza di patologie che ritenevamo debellate o addirittura dimenticate. L’Italia in tema di lotta alla malaria ha dato un contributo importantissimo non soltanto per quanto riguarda l’aspetto finanziario, attraverso la sua partecipazione al Fondo Globale per la lotta all’Aids, alla tubercolosi e alla malaria, ma soprattutto in termini di ricerca e studio. Purtroppo un vaccino non esiste e siamo ancora lontani dal poter considerare eradicata completamente questa malattia. Bisogna fare di più in termini di ricerca, attraverso una collaborazione sempre più stretta tra pubblico e privato, e con la sperimentazione di farmaci innovativi capaci di colpire in maniera più decisa la malattia. E come sempre sarà necessario investire anche nell’informazione e nella prevenzione, che in alcune aree come quella africana vuol dire colpire in primo luogo il vettore dell’infezione e cioè le zanzare. Un ambiente salubre, infatti, rappresenta un elemento indispensabile per combattere in maniera efficace la malattia. L’auspicio, quindi, è che nel corso di qualche decennio la battaglia alla malaria possa essere finalmente vinta, così come accaduto nel nostro Paese nel lontano 1970”. Lo ha detto la presidente di Alternativa popolare-Centristi per l’Europa, Laura Bianconi partecipando in Senato alla conferenza celebrativa della Giornata mondiale della malaria, promossa da lei in collaborazione con Malaria No More UK, Friends of the Global Fund Europe, Osservatorio AiDS – Aids Diritti Salute e Action.