Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Spettacoli

LakeComo Festival, al via la 12esima edizione

Si apre con un recital pianistico di Hugues Leclère nella Sala Bianca del Teatro Sociale a Como
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di com/onp

Il LakeComo Festival è lieto di presentare la nuova stagione 2017, 12° edizione. Come da tradizione, tanti nomi internazionali in luoghi unici sul Lago di Como, in Brianza e nella città di Como sostenuti da Regione Lombardia. 16 i concerti. Molte le nuove collaborazioni: prima di tutto con Villa Carlotta dove si svolgeranno 7 concerti legati all’amore (tema principe di molte opere conservate nella villa) e alle mostre temporanee sulla tintura (4 giugno) o l’arte del vetro (25 agosto). Tra gli artisti ospiti in Tremezzina ritorna il fantastico duo spagnolo Iberian&Klavier costituito da Laura Sierra Ramos e Manuel Tévar Cava con un originale programma che include proprie composizioni e la riscoperta del romantico folklore andaluso di Mastro Alonso in collaborazione con Acción Cultural Española, AC/E. Il 10 giugno sarà la volta della violista russa Anna Serova con la sua preziosa e unica viola Amati La Stauffer del 1615 accompagnata da Floraleda Sacchi. Nel programma anche un nuovo brano scritto appositamente per l’occasione da Roberto Molinelli. Sempre in Tremezzina i concerti del duo Luoghi Immaginari, Gernot Winischofer-Anna Ferrer, il duo pianistico Schiavo-Marchegiani e Gianluca Campagnolo, clarinettista che ha inciso vari dischi per Amadeus Arte, che propone un programma tra classico e colonne sonore. Visivamente e acusticamente unico il programma proposto dall’ensemble percussionistico più noto italiano: Tetraktis Percussioni presenta Musica di Vetro eseguita con un set di percussioni trasparenti appositamente creato. Una nuova collaborazione è con il comasco Festival della Luce con cui abbiamo co-prodotto un evento magico intitolato Chromoconcerto® che unisce musica e proiezioni 3D. Le frequenze della musica creano le frequenze dei colori in tempo reale sotto le dita di Alessandro Marangoni che utilizza un pianoforte a coda sperimentale che unisce un classico pianoforte a una tastiera midi. Lo spettacolo si terrà il 5 maggio a Palazzo Saibene o in caso di maltempo nel foyer del Teatro Sociale di Como. Altre due nuove collaborazioni hanno permesso di proporre musica in nuovi spazi e forme non necessariamente legate al concerto. Con il Festival Parolario proporremo infatti una presentazione dell’interessante libro di Federico Capitoni dedicato a In C di Terry Riley nella cornice di Villa Bernasconi a Cernobbio. A Villa Olmo invece unica data della lunga tournée europea del Potsdam Trio anche in questo caso sempre in collaborazione con Parolario. Nell’ambito del FIM – Fiera Internazionale della Musica Floraleda Sacchi, direttore artistico del Festival, presenterà invece il suo nuovo disco e i partecipanti al LakeComo Festival avranno anche una speciale convenzione per visitare la manifestazione che si terrà a Lariofiere di Erba con biglietto ridotto. È con piacere che si ripropone anche quest’anno la collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano con due concerti a Villa del Balbianello (il 30 aprile) e Villa Fogazzaro Roi (il 9 luglio). I concerti, che vedono protagonisti il duo Maffizzoni-Tampalini e il Milano Saxophone Quartet, permettono di visitare ville e giardini con un notevole sconto. Ad ingresso libero, come da tradizione, il concerto a settembre con la rassegna Musica in Villa e in collaborazione con il comune di Alzate Brianza. Per finire bisogna anche parlare dell’inaugurazione! Si aprirà con un recital pianistico di Hugues Leclère nella Sala Bianca del Teatro Sociale a Como sostenuto da Banca Generali e Rotary Club Baradello il cui incasso verrà destinato al progetto: 4^ Edizione Corso di Aggiornamento “I disturbi dello spettro autistico in età evolutiva”. Il corso, tenuto dagli specialisti del centro “La Nostra Famiglia” di Bosisio Parini (Lc), è rivolto al personale docente delle scuole dell’infanzia e primaria degli istituti in provincia di Como. Vista l’altissima adesione e le numerose richieste dei docenti rimasti in lista d’attesa, il Rotary Club Como Baradello ha deciso di finanziare anche una quarta edizione, in programma per l’autunno 2017.