Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Terzo Settore

Parentibus, un bus per rompere l’isolamento

E’ un bus itinerante per incontrare le famiglie delle zone rurali della Normandia e ascoltare i loro problemi. Dal 2014 Parentibus ha accolto più di un migliaio di persone, che fanno fatica a muoversi perché spesso non ci sono né treni né autobus di linea. Quest’anno è previsto un secondo bus, per una copertura maggiore del territorio,
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Vita

Un bus itinerante per ascoltare i problemi degli altri. E’ Parentibus, un’idea nata al magistrato in pensione Catherine de La Hougue, che è rimasta colpita dalla miseria e dall’isolamento delle famiglie che vivono nelle zone rurali della Francia. Così ha deciso di andare a incontrarle là dove vivono.

Il bus percorre tutte le zone rurali della Normandia dal 2014, e quest’anno ne è previsto un secondo, per avere una copertura ancora maggiore del territorio. Dall’inizio della sua attività Parentibus ha accolto più di un migliaio di persone, che incontra ogni giorno dal lunedì al sabato nelle piazze dei villaggi, accanto ai mercati o all’uscita delle scuole, per accogliere meglio i genitori.

I problemi segnalati dalle famiglie a Catherine de la Hougue e ai 40 volontari che lavorano con lei sono di vario tipo: problemi educativi e qualunque altra questione di ordine personale, familiare o sociale (come problemi di alcool, suicidio, malattia e solitudine). Parentibus offre accoglienza e ascolto e solleva gli animi. Il bus non trova soluzioni ma il suo scopo, incontrando persone in luoghi lontani dai servizi sociali, è di orientare le famiglie al meglio verso le strutture che saranno loro più utili.

L’obiettivo è infatti rompere l’isolamento di queste persone che faticano a trovare una soluzione ai loro problemi. Spesso infatti nei luoghi percorsi da Parentibus non esistono né treni né autobus di linea.