Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Voucher, Gelmini: Governo si rende conto ora che erano utili a famiglie

Voucher, Gelmini: Governo si rende conto ora che erano utili a famiglie
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di red/asp

“Le parole del Ministro Poletti non fanno altro che confermare come la decretazione d’urgenza non porti altro che caos normativo con gravi ripercussioni sul mercato del lavoro. Il Governo si rende conto degli effetti negativi della propria scelta che lascia le famiglie prive di uno strumento utile per prestazioni di lavoro occasionali e accessorie. Stupisce che solo ora l’esecutivo stia pensando a strumenti alternativi. In Parlamento era stata avviata una riflessione per disciplinare seriamente la materia dopo il fallimentare tentativo di arginare il boom dei voucher. Forza Italia aveva avviato un percorso di confronto per ripristinare il carattere originario dei voucher introdotti della Riforma Biagi, ispirati cioè ai c.d. “mini jobs tedeschi” che ora la maggioranza vuole emulare. Mentre l’esecutivo riflette abbiamo privato il mercato del lavoro di uno strumento che andava circoscritto, riportato alla sua originaria formulazione ma non cancellarlo come ha fatto l’esecutivo spaventato da una nuova tornata referendaria. Se l’intenzione è quella di lavorare a un nuovo strumento, invitiamo il Governo ad approfittare della legge di conversione del DL per condividere con il Parlamento la nuova disciplina di queste prestazioni di lavoro occasionali e saltuarie non riconducibili a nessuna delle tipologie contrattuali esistenti senza un aggravio per le famiglie. Non è pensabile che per una baby sitter che aiuta le mamme una volta al mese si debba attivare un contratto di lavoro vero e proprio. Forse il Governo si è finalmente reso conto di queste criticità, non è troppo tardi per rimediare. Se la risposta del Ministero non sarà tempestiva assisteremo inermi all’aumento del lavoro nero e sarà sempre più difficile agire sull’emersione dell’illegalità”. Così Mariastella Gelmini, vice capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera dei deputati.