Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Ucraina, tribunale russo ordina arresto ex premier Yatsenyuk

Era finito nella lista dei ricercati internazionali da febbraio. Misura assunta in contumacia
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di red/ilp

Il tribunale della città di Yessentuki a sud della Russia ha ordinato l’arresto in contumacia dell’ex primo ministro dell’Ucraina Arseniy Yatsenyuk. “La misura preventiva è stata adottata sulla base di un procedimento giudiziario a carico di Yatsenyuk sulla lista dei ricercati internazionali dal 21 febbraio 2017″ si legge in una nota del tribunale. Che ha accusato l’ex premier dell’Ucraina in base all’articolo 209 del codice penale russo che punisce la “partecipazione ad un gruppo armato o la responsabilità dei suoi attacchi”. Yatsenyuk è dimesso dalla carica ad aprile 2016 dopo le polemiche legate alla sua attività che gli sono state mosse dal parlamento del Paese nel 2015.

A court in Russia’s southern Yessentuki city ordered in absentia the arrest of Ukraine’s former Prime Minister Arseniy Yatsenyuk, the court’s press service said in a statement Monday. “Taking into custody as a preventive measure was adopted in absentia on the basis of the court order regarding Yatsenyuk as he was put on the international wanted list on February 21, 2017,” the statement read. The court said Yatsenyuk was accused under the article 209 of the Russian Criminal Code on banditry, which establishes liability for “participation in a stable armed group, or in its assaults.” Yatsenyuk resigned from office in April 2016 after facing criticism in the Ukrainian parliament for the cabinet’s work in 2015.