Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Terrorismo, domani dibattito con Fedriga, Romani, Sacconi, Tremonti, Quagliariello, Roccella

Terrorismo, domani dibattito con Fedriga, Romani, Sacconi, Tremonti, Quagliariello, Roccella
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di com/cos

Il terrorismo islamico, le radici cristiane, la sfida all’Occidente e lo scontro di civiltà, dall’11 settembre all’avvento di Donald Trump. E’ il tema, drammaticamente attuale, di cui Massimiliano Fedriga, Paolo Romani, Maurizio Sacconi e Giulio Tremonti discuteranno in occasione della presentazione del libro “Sfida all’Occidente, il terrorismo islamico e le sue conseguenze”, edito da Rubbettino in collaborazione con la fondazione Magna Carta, alla presenza del curatore Gaetano Quagliariello. L’incontro, moderato da Eugenia Roccella, è in programma domani, martedì 28 marzo alle ore 17:30 presso la Galleria Alberto Sordi (piazza Colonna) a Roma. Dall’attacco dell’11 settembre 2001 all’offensiva terroristica dei nostri giorni, il volume ripercorre la trama di una riflessione che sfida il politicamente corretto e l’accusa di fomentare un conflitto di civiltà di cui ancora oggi qualcuno continua a negare l’esistenza. Attraverso una raccolta ragionata degli scritti pubblicati negli ultimi quindici anni dalla fondazione Magna Carta, e assumendo come centro ideale di gravità il discorso di Benedetto XVI a Ratisbona, il libro contrappone alla banale retorica della difesa degli stili di vita il nesso profondo tra l’attacco all’Occidente e la sua crisi di valori. Dimostrando che non è sufficiente rivendicare la “libertà di aperitivo” ma, per difendere la nostra civiltà, serve il coraggio di arrivare al fondo delle radici cristiane dalle quali essa origina. Nel libro sono raccolti saggi di Alia K. Nardini, Camillo Ruini, Fiamma Nirenstein, Bernard Lewis, Gaetano Quagliariello, Magdi Allam, Marcello Pera, Joseph Ratzinger, Luigi Compagna, Giovanni Orsina, Angelo Scola, Giancarlo Loquenzi, Lorenzo Ornaghi, Mauro Marè, Adriana Cerretelli, Eugenia Roccella, Maurizio Molinari, Amel Nona.