Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Corigliano, in casa aveva materiale pedopornografico: arrestato

In manette un giovane di 30 anni
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di N&C

Un giovane di Corigliano Calabro, M.P. di 30 anni, è stato arrestato dalla polizia di Stato perché trovato in possesso di un’ingente quantità di materiale pedopornografico. Oltre 270 file di video e foto di natura pornografica, realizzati con l’utilizzo di minori, sono stati rinvenuti nella sua abitazione, celati abilmente nella memoria dell’hard disk di un personal computer, sequestrato dalla polizia postale e delle comunicazioni di Cosenza e di Catanzaro a seguito di una perquisizione locale e su sistemi informatici disposta nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Roma. Il giovane è accusato di pornografia minorile e detenzione di materiale pedopornografico. Nella circostanza, gli operatori specializzati della polizia di Stato hanno proceduto ad analizzare vari supporti digitali di memoria trovati a casa del giovane, che svolge attività lavorativa nel settore dell’informatica e che saranno comunque oggetto di ulteriori approfondimenti investigativi. Dopo aver accertato la flagranza del reato e ritenuta sussistente l’aggravante dell’ingente quantità prevista dall’articolo 600 quater del codice penale, su disposizione della Procura di Castrovillari il trentenne è stato arrestato.