Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Cile, proteste contro la riforma previdenziale varata nel 1981 da Pinochet

Due milioni in piazza per chiedere al governo socialista di cancellare il sistema
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di red/ilp

Decine di migliaia di manifestanti sono scesi in piazza in Cile per protestare contro il sistema pensionistico. E chiedere al governo socialista di Michelle Bachelet di cancellarne l’assetto gestito da fondi privati. Secondo uno schema che avvantaggerebbe le fasce più ricche della popolazione mentre lascerebbe i più poveri con un trattamento previdenziale minimo. La riforma così articolata è stata introdotta nel Paese nel 1982 all’epoca di Augusto Pinochet. Gli organizzatori della protesta parlano di una adesione in tutto il Paese di oltre 2 milioni di persone, 800 mila solo a Santiago. Solo 50 mila secondo le forze dell’ordine sarebbero stati i manifestanti scesi in piazza nella capitale