Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Sondaggio Index Research, Europa bocciata: per oltre la metà l’Italia ci rimette

Immigrazione e Ue: giudizio negativo per l'80%. Pollice verso anche sull'economia
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di com/onp

Essere “europei” è uno svantaggio: oltre la metà degli italiani “bocciano” l’adesione all’Unione. Lo rivela l’ultimo sondaggio Index Research, realizzato poche ore dopo l’attentato di Londra. Alla domanda “Lei pensa di avere più vantaggi o svantaggi nell’appartenere alla comunità europea?” il 55,8% degli intervistati ha risposto di sentirsi svantaggiato, il 30,4% ritiene invece che l’UE produca dei vantaggi, il 13,8% non sa o non vuole rispondere. Immigrazione ed economia i temi più dolenti, quelli che rischiano al nostro Paese di far pagare il prezzo più alto, secondo la rilevazione dell’istituto di ricerca diretto da Natascia Turato. Mentre Roma si blinda in attesa della celebrazioni e delle proteste per l’anniversario dei Trattati di Roma, e Londra conta i morti e i feriti dell’ultimo attacco all’Occidente, gli italiani bocciano senza appello la politica comunitaria in tema di immigrazione. Otto su dieci tra gli intervistati esprime un giudizio negativo. Non va molto meglio in tema di economia: oltre i due terzi degli italiani (67,8%) crede che le misure decise dall’UE siano negative per l’Italia.