Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

‘Ndrangheta, Bova: scritte Vescovado Locri lasciano sgomenti

Consigliere regionale: messaggi che non possono scalfire valori positivi
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di N&C

“Il rinvenimento delle ignobili scritte sui muri del Vescovado di Locri, non solo lascia sgomenti, ma è purtroppo la conferma di quanto la sottocultura mafiosa sia pervasiva e presente nella nostra società”. È quanto ha affermato, in una nota, il presidente della commissione regionale contro la ‘ndrangheta, Arturo Bova. “Messaggi inquietanti e abbietti come quelli lasciati nottetempo da qualche balordo, però, non possono in alcun modo scalfire il valore assoluto degli eventi positivi di questi giorni e sono convinto, ancora di più – prosegue Bova -, che la presenza della società sana e perbene alla marcia di martedì, sarà ancora più forte e compatta”.