Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Ucraina, Cremlino: non capiamo riluttanza di Kiev a fermare vandalismo contro banche russe

Ucraina, Cremlino: non capiamo riluttanza di Kiev a fermare vandalismo contro banche russe
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di Velino International

Il Cremlino non capisce la riluttanza o l’incapacità delle autorità ucraine di fermare il vandalismo contro filiali delle banche russe. È quanto affermato dal portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. “Naturalmente, stiamo guardando con grande preoccupazione alle condizioni in cui devono lavorare in Ucraina filiali di organizzazioni finanziarie e di credito. Noi crediamo che questa situazione distrugga il clima generale degli investimenti in Ucraina e mostri a tutto il mondo che ora è molto pericoloso lavorare sul territorio dell’Ucraina” ha detto Peskov ai giornalisti. “Non capiamo l’incapacità o la mancanza di volontà degli organi preposti all’applicazione della legge ucraina per fermare elementi radicali” ha aggiunto.

The Kremlin does not understand the reluctance or inability of the Ukrainian authorities to stop vandalism against Russian banks’ subsidiaries, Kremlin spokesman Dmitry Peskov said Wednesday. “Of course, we are watching with great concern the conditions in which subsidiaries of financial and credit organizations have to work in Ukraine. We believe that, of course, this situation… absolutely destroys the general investment climate in Ukraine and shows the whole world that now it is very dangerous and it is hardly economically expedient to work on the territory of Ukraine,” Peskov told reporters. “We state that we do not understand the inability or unwillingness of Ukraine’s law enforcement bodies to stop radical elements,” he said.