Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Russia, Putin: No a enti “anti-corruzione” propensi a manipolazioni

Il presidente russo: Gli interessi dei cittadini si garantiscono essendo cristallini ed efficaci contro la corruzione
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di Velino International

La Russia, a differenza di alcuni paesi occidentali, non permetterà mai la formazione di comitati anti-corruzione su misura verso manipolazioni sugli affari interni: lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin in una riunione allargato del consiglio della Procura generale. “La Russia – ha spiegato -, naturalmente, non permetterà mai la creazione di qualcosa di simile qui, ma tali strutture sono già state create in Europa orientale”. Putin ha accusato i paesi “che sostengono il dominio globale” di cominciare a implementare la pratica di creare “autorità parallele” sotto forma di comitati anti-corruzione “con lo scopo di manipolare il campo politico nazionale”. “Al fine di garantire gli interessi dei cittadini dello Stato – ha concluso -, dovremmo essere: a) cristallino e b) efficaci nella lotta contro la corruzione”.

Russia, unlike certain Western countries, will never allow the formation of anti-corruption committees tailored toward manipulations over domestic affairs, President Vladimir Putin said at an expanded Prosecutor General’s Office board meeting Tuesday. “Russia, of course, will never allow the creation of anything here, but such structures have already been created in Eastern Europe,” Putin said. Putin accused countries “claiming global dominance” of beginning to implement the practice of creating “parallel authorities” in the form of anti-corruption committees “for the purpose of manipulation in the domestic political realm.” “In order to ensure the interests of the citizens of the state, we should be: a) crystal-clear and b) effective in the fight against corruption,” he stressed.