Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Politica

Napoli, Il Mattino festeggia i 125 anni al Mercadante: nasce il premio letterario Matilde Serao

Sul palco, il direttore artistico dello Stabile, De Fusco e il direttore del quotidiano, Barbano
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Rep/mb

Fiorenza Sarzanini, corrispondente del Corriere della Sera è la vincitrice della prima edizione del premio giornalistico Matilde Serao e per il premio letterario Antonia Arslan. L’annuncio, al Mercadante di Napoli, a conclusione della conferenza-spettacolo inaugurale dei festeggiamenti dei 125 anni de Il Mattino, fondato il 16 marzo 1892 da Edoardo Scarfoglio e Matilde Serao. A fare gli onori di casa il direttore artistico del Teatro nazionale Luca De Fusco che sul palco dello Stabile, insieme al direttore del Mattino, Alessandro Barbano, ha dato il via ad un racconto, un flash back per riportare alla luce il primo editoriale di Scarfoglio è un moscone della Serao. Insieme giornalisti e attori hanno collaborato per costruire una serata per non dimenticare una delle opere più amate della Serao’ Il Ventre di Napoli’ e soprattutto il lavoro del primo quotidiano napoletano che va avanti da 125 anni. Tra i numerosi ospiti in platea, Presenti il il questore di Napoli, De Iesu, il prefetto Carmela Pagano e il governatore Vincenzo De Luca. Grande emozione durante la lettura degli attori di punta del Mercadante, Mariano Rigillo, ha letto l’editoriale di Scarfoglio pubblicato sul primo numero del ‘Mattino’; Cristina Donadio, ha ricordato invece il “moscone” scritto da Matilde Serao sul primo numero del ‘Mattino’ con lo pseudonimo Gibus; Gaia Aprea, che canterà due brani ispirati al libro della Serao ‘Il Ventre di Napoli’.