Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Russia, viceministro Esteri incontra commissario tedesco al disarmo: focus su cooperazione antiterrorismo

Russia, viceministro Esteri incontra commissario tedesco al disarmo: focus su cooperazione antiterrorismo
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di Velino International

Il viceministro degli Esteri Oleg Syromolotov e il commissario federale tedesco del governo per il disarmo e controllo degli armamenti Patricia Flor hanno discusso di cooperazione bilaterale sulla lotta anti-terrorism. Lo ha detto il ministero degli Esteri russo in un comunicato. “Le parti hanno scambiato il loro parere sulle minacce terroristiche globali e regionali e sulle prospettive di cooperazione antiterrorismo bilaterale nell’ambito delle piattaforme internazionali. Particolare attenzione è stata dedicata alla lotta contro il fenomeno dei combattenti stranieri”, ha detto il ministero in un comunicato. La parte russa ha sottolineato la necessità di unire gli sforzi della comunità internazionale per far fronte alla minaccia terroristica globale sulla base della Carta delle Nazioni Unite e delle pertinenti risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Russian Deputy Foreign Minister Oleg Syromolotov and German Federal Government Commissioner for Disarmament and Arms Control Patricia Flor discussed on Thursday bilateral cooperation on anti-terror fight, the Russian Foreign Ministry said in a statement. “The sides exchanged their views on the global and regional terrorist threats, specified the prospects for bilateral counterterrorism cooperation within the international platforms and specialized ministries and authorities. Particular attention was paid to countering the phenomenon of foreign fighters,” the ministry said in a statement. The Russian side stressed the necessity to join efforts of the international community in tackling the global terrorist threat on the basis of the UN Charter and the relevant resolutions of the UN Security Council, according to the ministerial statement.