Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Iraq, McGurk: “Isis in trappola dopo liberazione aeroporto Mosul”

Lo ha detto l’inviato speciale della presidenza Usa per la coalizione globale per il contrasto dello Stato Islamico, che ha aggiunto: “Congratulazioni alle forze irachene”
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di red/dna

I militanti dello Stato Islamico sono intrappolati a Mosul dopo che le forze irachene hanno riconquistato l’aeroporto della città. Lo ha affermato Brett McGurk, l’inviato speciale della presidenza Usa per la coalizione globale per il contrasto dello Stato Islamico, in un post su Twitter. Questa mattina, i soldati iracheni e la polizia federale, con il sostegno della coalizione americana, hanno fatto ingresso nell’aeroporto di Mosul, prima occupato dallo Stato Islamico. “Congratulazioni alle forze irachene, l’Isis è ora in trappola”, ha detto McGurk.

Fighters of the Islamic State terror group (outlawed in Russia) are now trapped in Mosul after Iraqi forces recaptured the city’s airport, US Special Presidential Envoy for the Global Coalition to Counter the Islamic State Brett McGurk said on Thursday. “Congratulations to Iraqi forces for completing complex maneuver ops to secure Mosul airport from ISIS [Islamic State] terrorists. ISIS is now trapped,” McGurk said in a Twitter post. Earlier on Thursday, Iraqi troops and federal police, backed by the US-led coalition against the Islamic State, entered the Mosul airport. The airport had been occupied by Islamic State fighters.