Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Foibe: Vito (FI), Stato mantenga impegni presi con esuli e discendenti

Foibe: Vito (FI), Stato mantenga impegni presi con esuli e discendenti
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di red/ala

“Lo spirito della legge con cui è stato istituito per il 10 febbraio il Giorno del Ricordo delle vittime delle foibe che il governo Berlusconi, dopo non poche battaglie, fece approvare nel 2004, oggi rischia di essere completamente disatteso. Con quella legge si voleva rendere onore alle nostre vittime ed è inaccettabile invece che il Giorno del Ricordo venga strumentalizzato per portare avanti tesi negazioniste e giustificazioniste sulle foibe. E’ come se ancora oggi in Italia le parole comunismo e violenza non possano essere associate, mentre per riconoscere le Foibe in tutta la loro tragicità bisogna ammettere che i nostri connazionali sono stati uccisi da un regime comunista. Nonostante questo però lo Stato italiano non può sottrarsi ai suoi obblighi verso gli esuli e i discendenti di chi quell’orrore la vissuto. Per questo abbiamo ritenuto doveroso presentare, con i colleghi Gasparri e Giovanardi, una mozione in cui impegniamo il governo ad ottemperare alle sue promesse: indennizzi e riconoscimento morale, una mozione con cui speriamo che il governo si impegni a far mantenere allo Stato la parola data.” E’ quanto afferma Elio Vito, deputato di Forza Italia, nel corso di una conferenza stampa sulla Giornata del Ricordo