Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Interni

Giorno del Ricordo, Prefetto Terni partecipa alla cerimonia del comune di Amelia

La cerimonia si è conclusa con l’esecuzione al pianoforte di alcuni brani musicali di melodie tradizionali dalmate
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di com/onp

In occasione della commemorazione del “Giorno del Ricordo”, istituito con legge 30 marzo 2004, n. 92 per “conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”, il Prefetto Angela Pagliuca ha partecipato oggi alle ore 16,30 alla cerimonia commemorativa organizzata dal Comune di Amelia, presso il locale Teatro sociale. All’evento, al quale sono stati invitati tutti i cittadini, ha portato la propria testimonianza il Dott. Toni Concina, Vice sindaco del Libero Comune di Zara in esilio. Il Prefetto ha portato il proprio saluto evidenziando come “il ricordo sia un dovere di ciascuno, in modo da impedire che ignoranza e indifferenza abbiano la prevalenza. Lo si deve – ha proseguito il Prefetto – ai sopravvissuti ed ai familiari delle vittime che coltivano la memoria di quella tragedia”. Ha poi concluso con un augurio ai giovani, nella speranza che essi non debbano mai affrontare la guerra e con un invito a rammentare che questa non risolve i problemi, ma ne genera altri. La cerimonia si è conclusa con l’esecuzione al pianoforte di alcuni brani musicali di melodie tradizionali dalmate e con la splendida illuminazione architetturale della cinta muraria poligonale di Amelia.