Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Politica

Caos candidature, Verdi: “Magistratura accerti responsabilità e ponga fine a stillicidio di notizie”

"Partiti si diano regole condivise contro illegalità e camorra"
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di rep/com

“Chiediamo e ci auguriamo che la Magistratura faccia al più presto chiarezza sulla vicenda dei candidati inconsapevoli di essere stati inseriti nelle liste per le comunali di Napoli della scorsa primavera e ponga fine allo stillicidio di notizie perché siamo di fronte a una vicenda grave che allarga ancor di più la distanza tra i cittadini e la politica nella quale già ci sono troppe ombre”. Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il portavoce regionale Vincenzo Peretti per i quali “quel che è successo a Napoli deve spingere i partiti e i movimenti che saranno impegnati nelle prossime scadenze elettorali, già a partire dalle comunali della prossima primavera, a tenere alta l’attenzione per evitare altre situazioni simili”. “Noi continuiamo a proporre una sorte di codice etico condiviso da tutti coloro che parteciperanno alle prossime elezioni, sia per evitare candidature all’insaputa dei candidati stessi, ma anche per impedire a persone vicine ai clan di entrare nelle aule consiliari” hanno aggiunto Borrelli e Peretti per i quali “il rischio che la camorra continui o torni a condizionare l’attività amministrativa in alcuni comuni del napoletano e del casertano”.