Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Cronaca

Campania, Contrasto al cyberbullismo: oggi convegno al consiglio regionale

Con la D'Amelio anche la portavoce del Forum Nazionale dei Govani, Maria Cristina Pisani
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di rep/red

“Contrasto al cyberbullismo per un web più sicuro e inclusivo”. E’ questo il tema dell’iniziativa che si terrà martedì 7 febbraio alle ore 15 nell’Aula del Consiglio Regionale della Campania promossa dal Forum Nazionale della Gioventù. Porterà i saluti istituzionali la Presidente del Consiglio regionale, Rosa D’Amelio. Tra gli interventi, quello della portavoce del Forum Nazionale dei Govani, Maria Cristina Pisani, del Presidente del Forum regionale della Campania, Giuseppe Caruso, della coordinatrice nazionale del “No Hate Speech Movement” Alessandra Coppola, dell’assessore regionale alle politiche giovanili della Regione Campania, Serena Angioli, di rappresentanti delle Regioni Basilicata e Calabria.

In occasione della Giornata mondiale per la Sicurezza in Rete (“Safer Internet Day“), istituita e promossa dal Consiglio d’Europa, oggi alle ore 15, presso la Sala Schermo del Consiglio regionale della Campania, a Napoli, il Forum Nazionale dei Giovani organizzerà un dibattito pubblico sul tema “Attivismo giovanile contro l’Hate Speech online: contrasto al Cyberbullismo per un web più sicuro e inclusivo“. Parteciperanno all’incontro: Maria Cristina Pisani, portavoce del Forum Nazionale dei Giovani; Rosa D’Amelio, presidente del consiglio regionale della Campania; Giuseppe Caruso, presidente Forum Regionale Giovani della Campania; Alessandra Coppola, coordinatrice nazionale del ‘No hate speech movement’; Mario Polese, consigliere regionale della Basilicata; Federica Roccisano, assessore alle Politiche giovanili della Regione Calabria; Serena Angioli, assessore alle Politiche giovanili della Regione Campania. Le conclusioni saranno affidate al ministro della Giustizia, Andrea Orlando.  Oltre cento paesi di tutto il mondo organizzeranno in contemporanea eventi con lo scopo di far riflettere i giovani sull’uso consapevole della Rete e della responsabilità di ciascuno nel potere rendere internet un luogo più sicuro. L’iniziativa è legata alla campagna “No Hate Speech Movement“, del Consiglio d’Europa, alla quale il Forum aderisce come membro del National Support Group Italia, ritenendo che vadano contrastate le manifestazioni di odio e di intolleranza che avvengono sul web. Uno strumento di cui le giovani generazioni facilmente possono dotarsi, quello di internet, che purtroppo garantisce anche impunità agli autori di reati connessi al bullismo.