Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Cronaca, Brescia

Brescia, sequestrati beni per oltre 500mila euro a un pregiudicato

Nel mirino della Dia un 77enne residente a Capriolo ma originario di Reggio Calabria
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Redazione

La Dia di Brescia ha proceduto al sequestro di beni mobili e immobili nella disponibilità di Antonino Scopelliti, 77enne residente a Capriolo e originario di Reggio Calabria, condannato in via definitiva per diversi reati, commessi in un arco temporale che va dagli anni ’70 sino ad oggi, tra i quali furto, contrabbando, lesioni, usura ed estorsione. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Brescia, in accoglimento della proposta avanzata dal direttore della Dia a seguito di indagini patrimoniali volte all’aggressione dei patrimoni illeciti accumulati. I beni sottoposti a sequestro ammontano ad un valore complessivo di oltre 200mila euro e risultano costituiti da una villetta situata nel comune di Capriolo (stimata in 150 mila euro) e da titoli e beni (tra cui orologi Rolex, Tudor, Iwc) per oltre 50 mila euro. Allo stesso Scopelliti nei giorni precedenti sono stati sottoposti a confisca definitiva, su sentenza passata in giudicato della Corte d’Appello di Brescia, due appartamenti, che si trovano nel comune di Capriolo, del valore stimato di 300mila euro. L’attività investigativa è stata svolta sotto il coordinamento della Dda della Procura di Brescia.