Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Tumori, Lorenzin: mille diagnosi al giorno ma oggi si può guarire

Tumori, Lorenzin: mille diagnosi al giorno ma oggi si può guarire
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di red/asp

Il tumore è ancora oggi la seconda causa di morte in Italia ma “si sono fatti molti progressi e anche i numeri ci danno ragione. Perché è vero che abbiamo 365.000 nuove diagnosi di cancro l’anno, quindi 1.000 al giorno, ma oggi la grande notizia è che si guarisce”. Così il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ai microfoni di Sky TG24, nel giorno della giornata mondiale contro il cancro. “E abbiamo, a distanza di cinque anni, anche un tasso di guarigione consolidato importantissimo – ha sottolineato il ministro -. Parliamo di numeri straordinari, parliamo dell’85% del cancro al seno, del 70% delle neoplasie in generale. Questa malattia non è più quel mostro terribile”. Sulla prevenzione il ministro ha ribadito che “Le grandi armi sono essenzialmente due: la prima comincia dalla nostra tavola e dai nostri comportamenti quotidiani cioè gli stili di vita corretti: la dieta Mediterranea, fare attività fisica, non fumare che, dobbiamo avere il coraggio di dirlo apertamente, il fumo è la prima causa di morte. E poi c’è la seconda arma che è quella della prevenzione data dal rispettare gli screening, le lettere di chiamata”. “E questi programmi di screening, questi esami, ci permettono di individuare un cancro appena si sta formando – ha detto il ministro – è quel momento lì che fa la differenza tra un mese e un altro, da un anno all’altro e questo salva la vita”.