Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

L. elettorale, Repetti: Orfini non dica no a coalizione. Pd già ha anime disparate

Rifletta e colga con positività le proposte dei ministri Delrio e Franceschini
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di com/rog

“Quando Orfini, persona che stimo moltissimo, dice che le coalizioni sono state spesso causa di ingovernabilità nel passato, ha ragione. Ma trascura due cose da cui oggi una valutazione lucida non può prescindere: la prima è che oggi non è né ieri né domani; il 4 dicembre è stato uno spartiacque, in negativo perché un ritorno al passato, ma che non possiamo non considerare, altrimenti sarebbe un altro errore. La seconda, la più importante, è che il PD è già di per se una convivenza di diverse anime, fra le più variegate, che però lo stesso Orfini si augura continuino a convivere”. Così la senatrice Manuela Repetti. “Ebbene, è illogico dunque credere che una coalizione che vada dai centristi di Alfano ai progressisti di Pisapia, con cui di fatto il PD ha governato il paese, anche bene, sia dannosa. Chiudere la porta ai centristi sarebbe un errore tattico ma anche di sostanza. Sarebbe ingiustificato e avrebbe il valore simbolico di chiudere la porta a quel mondo moderato (un bacino di elettori potenzialmente enorme) che tanto ha creduto in Renzi. Per questo invito il Presidente del PD Orfini a riflettere e cogliere con positività le proposte dei ministri Delrio e Franceschini.”