Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Terzo Settore, Iniziative

“Sei sicuro?” la webserie nata dai giovani

Punta a essere replicabile in tutta Italia il progetto "Uscite di sicurezza" che ha come protagonisti alcuni ragazzi torinesi che con il supporto della cooperativa MagazziniOz hanno realizzato quattro video per diffondere la cultura legata i comportamenti sicuri in diverse circostanze
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Vita

Punto di partenza un bando del Comune di Torino, l’approdo quattro video che sono andati a comporre una webserie dedicata alla sicurezza declinata secondo la sensibilità dei giovanissimi partecipanti. Stiamo parlando di “Uscite di sicurezza” un’opportunità formativa pensate per ragazzi tra i 15 e i 25 anni e realizzata dai MagazziniOz – progetto nato per l’inserimento lavorativo prevalentemente di persone con disabilità già ospitate nella CasaOz – con la cooperativa Orso e l’assessorato al Lavoro comunale di Torino.

“Uscite di Sicurezza” si inserisce tra le iniziative del progetto torinese MagazziniOz, una cooperativa emanazione dell’associazione CasaOz con la quale opera in stretta collaborazione nel perseguire finalità di solidarietà sociale. Ai MagazziniOz si possono trovare spazi per studiare, ma anche corsi, una caffetteria e un ristorante (dalla loro apertura hanno servito oltre 12mila coperti), un emporio e tanti libri. Il progetto torinese è dunque uno spazio di accoglienza, polivalente e aperto a tutti. Dalla sua apertura – poco più di due anni fa – le attività hanno visto il passaggio di circa 30mila persone che hanno visitato la struttura e partecipato alle iniziative tra questi circa 2.500 i giovani frequentatori che hanno partecipato in modo attivo.

E tra i giovani attivi i 25 protagonisti di “Uscite di sicurezza”, ovvero i ragazzi che si sono aggiudicati la possiblità di partecipare alla produzione dei video dopo i social game ideati dal progetto sulla sicurezza. Quattro gli episodi realizzati con il sostegno del collettivo La Buoncostume che ha tenuto un corso sulla scrittura delle webserie e di Epica produzioni con le quali sono stati girati i video: No gravity, Precauzioni stellari, Nelle terre selvagge e Allarme rosso.

Si inizia con No gravity

per proseguire con Allarme rosso che tratta della sicurezza nei luoghi scolastici e che fa sorridere per i paradossi che crea il non conoscere la segnalazione d’allarme

“Sei sicuro?” è la domanda tormentone dei video che viene rivolta sia ai protagonisti, sia a quanti guardano gli scheck su youtube. Gli ultimi due video sono dedicati al tema del sesso sicuro “precauzioni stellari” e al modo corretto di affrontare un viaggio all’estero “nelle terre selvagge”.

La webserie è online su youtube e ora che il progetto è concluso è a disposizione di chi voglia confrontarsi con un tema importante quale la sicurezza. Un esperimento quello portato avanti a Torino (sia attraverso i video sia attraverso performance ed eventi) che punta a diventare replicabile in varie realtà d’Italia.