Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Giochi e Scommesse, Giochi e scommesse

Giochi, Baretta: non vedo motivi per prorogare concessioni. Gare si facciano quanto prima

Il sottosegretario con delega ai Giochi al VELINO: Non vedo attinenza e non credo che ci sia una relazione diretta con quanto fatto fin qui sul settore
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Redazione

“Non vedo attinenza e non credo che ci sia una relazione diretta con quanto fatto fin qui sul settore. In ogni caso non vedo motivi per prorogare le gare”. Con queste parole il sottosegretario all’Economia con delega ai Giochi smentisce con IL VELINO l’indiscrezione circolata ieri secondo cui il governo starebbe lavorando a una proroga delle attuali concessioni per le scommesse fino al 2021, facendo pagare ai concessionari una quota di circa 80 milioni di euro all’anno. Il sottosegretario non ha dubbi: “Penso invece che le gare vadano fatte quanto prima”. Un’ipotesi quella della proroga delle concessione che ha subito suscitato perplessità e critiche da parte di alcuni esponenti politici che la vedrebbero come un fallimento delle politiche che governo e come l’incapacità di decidere oppure la volontà di mantenere lo status quo attuale.