Accedi

Esteri, Usa

Usa, sondaggio: il 70% con Trump contro Washington “ladrona”

Secondo la rilevazione Rasmussen solo il 17% degli intervistati dissente su questo punto dal presidente
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di Velino International

Quasi tre quarti degli americani sono d’accordo con le accuse rivolte dal presidente Donald Trump secondo un’élite ristretta a Washington si è arricchita a scapito degli Stati Uniti. Lo rivela un sondaggio nazionale targato Rasmussen. “Il settanta per cento dei possibili elettori americani è d’accordo con questa affermazione”, ha riferito Rasmussen. L’indagine ha rilevato che solo il 17 per cento del pubblico degli Stati Uniti è disaccordo con questa affermazione di Trump, mentre l’11 per cento non è sicuro. Nel suo discorso inaugurale Trump ha accusato l’establishment politico di Washington DC di essersi arricchito per molti anni a spese della gente comune, e si è impegnato a porre immediatamente fine a questa pratica.

Nearly three quarters of all Americans agree with President Donald Trump’s charge that a group of elitists in Washington has grown wealthy at the expense of the United States, a Rasmussen national poll reported. “Seventy-two percent of likely US voters agree with this statement,” Rasmussen said in a release on Tuesday. The survey found that only 17 percent of the US public disagreed with Trump’s claim while 11 percent were not sure. Trump in his inaugural address delivered on Friday charged the Washington, DC political establishment with profiting for many years at the expense of ordinary Americans, pledging to end the practice immediately, the release explained. The survey of 1,000 likely voters was carried out on Sunday by Rasmussen Reports, the company said.