Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Giochi e Scommesse, Giochi

Giochi, Consiglio: Lavoro Antimafia non sia ennesimo documento disatteso

Il senatore della Lega ricorda i provvedimenti per limitare la pubblicità: Grasso e Boldrini decidano quale Camera deve avviare esame provvedimento. Priorità disinnescare presenza criminalità in gioco legale
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Redazione

“Speriamo questo non rimanga l’ennesimo documento disatteso. Come Lega abbiamo presentato una proposta di legge che tendeva a limitare la pubblicità dei giochi d’azzardo in tv. Decidono poi i presidenti del Senato e della Camera, Grasso e Boldrini, da quale parte far partire queste proposte, ma un ragionamento comune potrebbe essere utile”. Lo ha sottolineato il senatore della Lega Nord Nunziante Consiglio, nel corso delle dichiarazioni di voto in Aula sulla Relazione della Commissione Antimafia sulle infiltrazioni nel gioco lecito e illecito. Proprio sulla questione del legame fra azzardo e mafie, l’esponente della Lega ha ricordato come “circa 50 clan della Camorra sono coinvolti nel giro d’affari del gioco d’azzardo. Non solo quello clandestino. C’è una forte presenza anche in quello legale. Questa è la realtà”. La questione non è “rincorrere dove c’è gioco clandestino, ma come disinnescare questa bomba sociale, e per il paese, all’interno del gioco legale”.