Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri, Il rogo a Verona est

Ungheria, Orban chiede inchiesta su incidente sull’A4

Sedici studenti liceali sono rimasti uccisi nel rogo del pullman che li riportava a Budapest. 13 i feriti gravi
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di Velino International

Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha incaricato le autorità del suo paese di fare luce sui dettagli dell’incidente mortale che ha coinvolto dei cittadini ungheresi sull’A4 Milano-Venezia. “Ho incaricato le autorità ungheresi di fare tutto il possibile per chiarire appieno la situazione. Nel momento del dolore, le mie preghiere sono con le famiglie e gli amici colpiti da questa tragedia”, ha scritto Orban sulla sua pagina Facebook. Orban ha osservato che la morte di giovani e bambini è stato “sempre il colpo più duro per ogni famiglia, comunità e nazione”. Almeno 16 persone sono state uccise e 39 ferite, dieci delle quali in modo molto grave, dopo che venerdì notte il pullman si è scontrato con un pilone e ha preso fuoco nei pressi di Verona. La maggior parte delle vittime erano adolescenti ungheresi che tornavano dalla Francia verso Budapest. Le cause dell’incidente rimangono sconosciute.

Hungarian Prime Minister Viktor Orban instructed the country’s authorities on Saturday to clarify the details of a deadly bus crash with Hungarian citizens in northern Italy. “I have instructed the Hungarian authorities to do everything they can to fully clarify the situation. In the inapprehensible moments of grief, my prayers are with the families and friends affected by this tragedy,” Orban wrote on his Facebook page. Orban noted that the deaths of young people and children was “always the hardest blow for every family, community and nation”. At least 16 people were killed and 39 injured with 10 of them having sustained very serious injuries as the bus collided with a pylon and caught fire on late Friday near the city of Verona. Most people in the bus heading from France to Budapest were Hungarian teenagers. Causes of the incident remain unknown.”