Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Politica

Campania, premiati spot scuole su dieta mediterranea e su progetto Crescisano

D’Amelio: "orgogliosa di iniziativa per promuovere corretta alimentazione e migliorare la qualità della vita"
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di rep/com

Stamani, nella sede dell’Aula del Consiglio regionale, la Presidente, Rosa D’Amelio, ha premiato gli spot, realizzati dagli studenti dei licei artistici della Campania, per la dieta mediterranea e contro l’obesità infantile, nell’ambito del progetto dell’assemblea legislativa regionale “Crescisano in Campania” e in attuazione del Protocollo di intesa siglato con la Direzione scolastica regionale della Campania. Gli spot vincitori del concorso sono, primo classificato, quello realizzato dalla classe IV A del liceo artistico statale “Giorgio De Chirico” di Torre Annunziata; seconda classificata, la IV G del liceo artistico liceo “Sabatini Menna” di Salerno; al terzo posto le classi III B, III C, IV B e V b dell’I.I.S.”Virgilio” di Benevento. Menzioni speciali per gli spot realizzati dagli studenti delle scuole I.I.S. di “Grottaminarda”, liceo statale “Don Gnocchi” di Maddaloni e I.I.S. “Mattei” di Caserta. Il Primo premio alla scuola di Torre Annunziata è stato offerto dalla società cooperativa Alma Seges e consiste in una visita guidata per 50 persone presso il Museo della Dieta Mediterranea di Pioppi, con una degustazione dei prodotti tipici del Cilento e una visita guidata al Frantoio Nuovo Cilento; il secondo premio offerto da Medical Care consiste in una visita guidata in una fattoria didattica; il terzo premio consiste nello zainetto del Consiglio contenente “fatti di camorra”, tratto dagli scritti giornalistici di Giancarlo Siani, al quale è intitolata l’Aula del Consiglio regionale. I riconoscimenti sono stati consegnati dalla presidente D’Amelio, dal vice presidente vicario Tommaso Casillo, dai consiglieri Erasmo Mortaruolo, Raffaele Topo, Tommaso Malerba, Vincenzo Viglione, Loredana Raia, da Bruno Galzerano in rappresentanza del Direttore scolastico regionale Luisa Franzese, dal Direttore regionale Politiche agricole della Regione Campania Filippo Diasco, dal responsabile dell’associazione “Libera” e presidente del comitato scientifico della fondazione “Polis” Geppino Fiorenza, dal Direttore Generale Risorse Umane, finanziarie e strumentali del Consiglio regionale, Lucia Corretto. “Sono particolarmente orgogliosa di questa iniziativa tesa a promuovere una corretta alimentazione e migliorare la qualità della vita prevenendo malattie sociali legate alla nutrizione” – ha sottolineato la presidente D’Amelio – che ha aggiunto: “il progetto Crescisano in Campania ha generato una filiera virtuosa di azioni istituzionali, a cominciare dal Protocollo di intesa con la Direzione scolastica regionale, grazie al quale è stato possibile diffondere la conoscenza del valore della dieta mediterranea in tutti i territori della Campania e nelle scuole campane con l’obiettivo di generare, fin dall’età scolare, la cultura della corretta alimentazione e stile di vita”. “Soddisfazione per l’ottimo lavoro svolto dal personale del Consiglio regionale che, con questo progetto, ha dimostrato che una Pubblica amministrazione può e deve uscire dal ‘Palazzo’ e dalla ‘burocrazia’ per andare incontro ai problemi dei cittadini” – ha sottolineato il Direttore generale Risorse Umane, finanziarie e strumentali, Lucia Corretto, che ha aggiunto: “l’iniziativa vuole essere un concreto segnale di attenzione nei confronti delle principali problematiche della Campania, tra cui l’emergenza socio-sanitaria derivante dalla obesità infantile, e di stimolo ad adottare corretti stili di vita a tutela della salute dei bambini, in particolare, e dei cittadini campani, in generale”.