Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Lamezia Terme, lanciano sassi da cavalcavia: denunciati minori

Due ragazzini di etnia rom sono accusati di tentato omicidio
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di N&C

La polizia stradale di Lamezia Terme ha denunciato in stato di libertà due minori di 14 e 15 anni, entrambi di etnia rom, responsabili del reato di tentato omicidio (lancio di sassi) nei confronti di due persone che viaggiavano a bordo di un autocarro sulla carreggiata Sud dell’Autostrada Sa-Rc. Alcuni utenti in transito sull’autostrada hanno segnalato alla sala operativa del Centro operativo autostradale di Lamezia Terme, la presenza di due giovani che dal cavalcavia 277, situato nei pressi del centro abitato di san Pietro Lametino, lanciavano dei sassi all’indirizzo dei veicoli in transito sulla carreggiata Sud, nella circostanza veniva colpito sul parabrezza un autocarro con due persone a bordo il cui conducente era rimasto ferito. Diramate le immediate ricerche, la polizia giudiziaria ha avviato un’attività investigativa. I due sono stati rintracciati nel centro abitato di San Pietro Lametino, all’interno di un complesso abitato abusivamente da numerosi nomadi. Una volta prelevati, sono stati riconosciuti dai conducenti dell’autocarro. Come disposto dal sostituto procuratore di turno del Tribunale dei Minorenni, i due nomadi sono stati denunciati in concorso, per il reato di tentato omicidio ed in attesa di determinazioni dell’autorità giudiziaria procedente, venivano affidati ai propri genitori.