Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Calabria

Calabria, migranti; Sculco (Cir): inconcepibile non garantire percorsi di integrazione

Consigliere regionale: apprezzabile proposta ministro Minniti
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di N&C

“La risposta giusta è governare il fenomeno migranti con raziocinio e realismo, piuttosto che amplificare le paure dei cittadini e il disagio di persone che scappano da guerre e fame. In questo senso, è apprezzabile la proposta del ministro Marco Minniti di far svolgere lavori socialmente utili in cambio dello status di rifugiato prevedendo l’obbligo di lavorare per chi chiederà asilo”. È quanto si legge in una nota della consigliere regionale di Calabria in rete, Flora Sculco. “Ciò che non è concepibile – spiega -, dinanzi all’aumento spropositato di arrivi che vedono anche i centri d’accoglienza per i migranti in Calabria e nelle altre regioni meridionali al limite della tollerabilità, è non garantire rigorosi percorsi di inserimento, per chi ne ha diritto, e di formazione volti a far rispettare i valori occidentali. Le nuove regole che si annunciano, possono ridare credibilità allo Stato e ridurre il senso d’impotenza dei cittadini”. “Permanendo l’urgenza che l’Europa superi gli squilibri circa la redistribuzione dei migranti, è auspicabile che le assegnazioni siano effettuate in un clima che renda agevole i controlli sulle modalità con cui è effettuata tutta la ‘gestione’ di uomini, donne e bambini che hanno diritto all’accoglienza, ma soprattutto – conclude – ad un trattamento professionale idoneo all’inserimento”.