Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Gentiloni dimesso dal Gemelli presiede il Cdm: le uniovi civili sono legge

Boschi: "Era una promessa, ora è una legge". Approvato anche il dossier scuola. Prorogati incarichi a vertici militari
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Redazione

Paolo Gentiloni ha lasciato il policlinico Gemelli, dove martedì scorso è stato sottoposto ad un intervento di angioplastica in seguito ad un malore, ed è tornato subito a lavoro. Oggi il presidente del Consiglio ha presieduto il Cdm ha dato il via libera ai decreti attuativi della legge sulle unioni civili. “Con i decreti legislativi di oggi terminiamo l’iter delle unioni civili. Era una promessa, ora è una legge” è stato il commento a caldo, in un tweet, della sottosegretaria alla presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi. Via libera dal Cdm anche ai regolamenti sul sistema di formazione dei docenti, l’accesso ai ruoli nella scuola secondaria, il riordino delle normative del sistema nazionale di istruzione. Sciolto anche il nodo delle nomine in Scadenza ai vertici dell’Arma dei Carabinieri, Difesa e Esercito. Su proposta del ministro della Difesa, Roberta Pinotti, è stato prorogato l’incarico per il comandante Generale dei Carabinieri Tullio Del Sette, per il capo di Stato Maggiore della Difesa Claudio Graziano, il capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Danilo Errico.