Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Cronaca

Napoli, esplode colpi d’arma da fuoco contro la ex moglie e l’attuale compagno

L'uomo, 54 anni, è stato arrestato dalla Polizia di Stato
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Redazione Campania

È stata ferita alla testa a Napoli dall’ex marito, Rosaria Montaniello, classe ’76, l’uomo le ha sparato alla testa mentre era in compagnia dell’attuale compagno, ferito anche lui all’addome. Introno alle 13.40, Giuseppe Antonucci, 54 anni, ha esploso colpi di arma da fuoco nei confronti dei due, fuori alla stazione della Circumvesuviana al Centro direzionale di Napoli. La donna è stata trasportata all’ospedale Loreto Mare, ma non è in pericolo di vita. Il suo compagno, Antonio Fevola, classe ’76, pregiudicato, è stato ricoverato al San Giovanni Bosco. L’aggressore è stato arrestato dagli agenti del commissariato Ponticelli. La pistola è stata trovata nei giardinetti del Centro direzionale.
È stato in carcere dieci anni, Giuseppe Antonucci, l’uomo che ha sparato e ferito la ex moglie e l’attuale compagno, a Napoli. Secondo quanto si è appreso, è stato condannato a venti anni di carcere nel ’93 per l’omicidio commesso nel ’91.