Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Politica

Jobs act, Sacconi: per restringere voucher allargare contratti intermittenti

Jobs act, Sacconi: per restringere voucher allargare contratti intermittenti
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di com/chi

“Eventuali restrizioni nell’impiego dei voucher devono accompagnarsi con la liberalizzazione dei contratti intermittenti che possono essere stipulati anche a tempo indeterminato. La legge Biagi infatti avviò la sperimentazione limitata dei buoni prepagati ma consentì contemporaneamente la possibilità di fare emergere i lavori occasionali periodici o ripetuti come i camerieri nei “picchi” della ristorazione attraverso il contratto a chiamata. Con la legge Fornero questa tipologia è stata vincolata ad un contratto collettivo nazionale o alle fasce di età dei giovani e degli anziani o a un decreto del 1923 sui lavori dall’orario atipico. Una eventuale riforma legislativa potrebbe poi escludere i voucher in un settore particolarmente esposto come l’edilizia o limitarne l’uso sulla base di tetti aziendali. In ogni caso il legislatore dovrà operare in modo da consentire che ogni spezzone lavorativo di breve periodo possa essere agevolmente regolato in modo da garantirne l’emersione”. Lo scrive Maurizio Sacconi, presidente della Commissione lavoro del Senato, nel blog dell’Associazione amici di Marco Biagi (www.amicimarcobiagi.com).