Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Germania, pil accelera a grazie a spese per rifugiati

L’economia cresce dell’1,9%, miglior dato degli ultimi cinque anni
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di Velino International

Anche la spesa per i rifugiati ha fatto crescere il pil tedesco. Che è stato pari all’1,9 per cento nel 2016, il dato migliore degli ultimi cinque anni. Lo ha rivelato l’ufficio statistico tedesco che ha sottolineato come uno dei motivi dell’incremento del prodotto interno lordo sia proprio dovuto ai costi per i rifugiati. La spesa per i consumi è salita del 2,5%. Il 2016 si è chiuso meglio dell’anno precedente e pure del 2014 quando l’economia era cresciuta rispettivamente dell’1,7 e dell’1,6 per cento.

Refugee-linked spending fueled the German economy last year causing it to grow by 1.9 percent of the gross domestic product, figures provided by the federal statistics office Destatis showed Thursday. “One of the reasons for this strong growth is that a large number of people seeking refuge immigrated, which resulted in considerable costs. Final consumption expenditure rose a total 2.5%,” the federal agency said in a report. Germany’s performance was slightly better than in 2015 and in 2014 when the economy expanded respectively by 1.7 percent and 1.6 percent. The preliminary estimate for 2016 also shows a 0.5 percent improvement on the average 1.4 percent in the past ten years.