Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Turchia, possibile referendum costituzionale ad aprile

Lo ha annunciato oggi il vice primo ministro turco Nurettin Canikli
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di red/dna

Il referendum costituzionale in Turchia per il passaggio a un sistema di governo presidenziale potrebbe essere tenuto nella prima settimana di aprile. Lo ha annunciato oggi il vice primo ministro turco Nurettin Canikli in un post su Twitter. Il partito di governo Akp ha presentato la propria bozza di emendamento all’inizio del mese. Sarà necessaria l’approvazione di almeno 330 parlamentari prima che possa essere sottoposta al voto popolare. L’Akp e il Partito del Movimento Nazionalista che sostengono l’emendamento hanno attualmente 335 seggi in Parlamento. Le opposizioni e il partito democratico pro-curdo considerano guardano con sospetto al referendum, che considerano una mossa con la quale il presidente Recep Tayyip Erdogan cerca di acquisire poteri sempre più ampi.

Turkey’s constitutional referendum on switching to a presidential system of governance could be held in the first week of April, Turkish Deputy Prime Minister Nurettin Canikli said Monday. “The referendum might be in the first week of April,” Canikli said in a Twitter post. The ruling Justice and Development Party (AKP) submitted its draft amendment early last month. It will need the approval of at least 330 lawmakers before it can be put to the popular vote. AKP and Nationalist Movement Party (MHP) supporting the amendment currently have 355 seats in the parliament. The controversial bill seeks to give President Recep Tayyip Erdogan sweeping powers in a move described as a power-grab by the opposition Republican People’s Party and the pro-Kurdish Peoples’ Democratic Party.