Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Campania, Cronaca

Napoli, rapinarono anziana disabile: presi dai carabinieri gli altri tre malviventi

La banda è stata individuata ed arrestata
fonte: ilVelino/AGV NEWS
di Redazione Campania

Rapinarono disabile di 76 anni, il 16 maggio scorso, arrestati anche i complici dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli. La vittima, a maggio, si era recata alle Poste per ritirare la sua pensione di invalidità, accompagnata dalla donna che la accudisce. Uno dei rapinatori, il “filatore”, una volta individuata la vittima aveva atteso che uscisse dalle Poste, coprendo in primis la targa dello scooter con un adesivo. Poi asveva fatto cenno ai complici che dopo aver spaventato la 76enne, le avevano preso quasi 5.000. dopo la rapina erano riusciti a far perdere le proprie tracce. Dopo i primi attimi di terrore la vittima aveva sporto denuncia ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli. Le ricerche avevano portato, il 23 giugno, al fermo per rapina in concorso di uno dei 2 aggressori: il 52enne Gennaro Ciannella, di Napoli. I militari hanno poi dato un nome e cognome anche al “filatore” e all’altro soggetto che aveva minacciato e rapinato la disabile: entrambi di Napoli e già noti alle forze dell’ordine, sono rispettivamente Alfonso Verdicchio, 60enne e Ciro Esposito, 64enne. I Carabinieri li hanno arrestati per rapina in esecuzione di un’Ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli. Dopo le formalità, Verdicchio è stato posto ai domiciliari, mentre Esposito è rimasto nel carcere di Poggioreale dove era già detenuto per rapina.