Did you know we have an international section? Click here to read our news in your english!
X

Accedi

Esteri

Iraq, Isis rivendica attacco kamikaze Samarra

Attacco ad una stazione di polizia: sette morti
fonte: ilVelino/AGV NEWS/Sputnik
di Velino International

L’Isis ha rivendicato l’attacco contro una stazione di polizia a Samarra in Iraq, che ha provocato la morte di sette persone. La rivendicazione è stata fatta circolare sui social media ed è stata rilanciata dall’emittente televisiva Sky News Arabia. Ieri due kamikaze si sono fatti esplodere all’ingresso della stazione di polizia per consentire ad un gruppo di terroristi di penetrare nell’edificio. Le truppe irachene li hanno poi freddati. Samarra, città dove è prevalente la presenza di sunniti è anche uno dei luoghi più sacri per i musulmani sciiti. Lo stato islamico già nel 2014 aveva tentato di occupare la città.

The Islamic State (IS) terrorist organization on Tuesday claimed responsibility for the attack against a police station in Iraqi Samarra, which resulted in death of seven people, media reported. The respective message has been posted on the IS accounts in social media, Sky News Arabia broadcaster reported. On Monday, two suicide bombers blew themselves up at the entrance to the police station, enabling the group of three terrorists to break into the building. Iraqi troops have eliminated the attackers later. Samarra is a predominantly Sunni Muslim city but is a home to one of the Shia Muslims’ holiest sites. The Islamic State initially launched attacks in Samarra in June 2014, but was prevented from occupying the city by government forces and Shia militia.